La scuola è finita…che peccato!

fine scuolaLa scuola è finita… che peccato! E’ ciò che mi ha detto mio figlio in questi giorni rispetto ad un evento, invece, molto atteso da altri bambini!

Durante l’ultima riunione della 4°classe abbiamo completato la lettura del libro “educazione e insegnamento fondati sulla conoscenza dell’uomo” di Rudolf Steiner. Ve ne riporto degli stralci: Dobbiamo passare alla vita diretta e tutto quello che vogliamo portare a scuola ci deve sostenere e vivificare. Per questo un vero insegnamento non può diventare noioso. Se un insegnamento è noioso, questo deve essere ammalato e noi ci dovremmo chiedere “che cosa ci manca in realtà, se l’insegnamento annoia il bambino?”…..Ciò che oggi agisce nel peggiore modo nella scuola è il dottore; dobbiamo superarlo, dobbiamo superare il sapere dotto, intellettuale, perché coi bambini giungiamo a dei risultati per il fatto di essere uomini, non di saper pensare… 

Credo che la nostra esperienza abbia dei messaggi significativi rispetto a noioso e a essere…Mi piace l’idea di condividerla, perchè è stata BELLA! E credo che abbiamo tanto bisogno di situazioni POSITIVE…

Caspita come è passato veloce questo anno scolastico!  Mi sembra ieri quando vivevo ed esprimevo i dubbi e anche le certezze che ci hanno guidato nel SCEGLIERE DI CAMBIARE scuola ai nostri figli…

Continua a leggere

Cambia il film!

bobinaEssere genitori è “l’attività” che più di ogni altra mi ha messo alla prova e mi ha aiutato a crescere.

Vorrei condividere quanto fin’ora mi è stato utile per gestire al meglio la mia missione educativa.

E’ stato necessario rivedere i miei riferimenti educativi interni, cioè gli schemi derivanti dai modelli che ho avuto nella mia vita (dai miei genitori, ma non solo…). Il passaggio più liberatorio (per me e per i miei figli) è stato quello di uscire dal tunnel dell’approccio “urlante”, del castigo, del fai ciò che ti dico…

Continua a leggere

2013 auguri!

Un anno stà per concludersi e un’altro è alle porte… quale miglior momento per fare un punto della situazione!

In questi giorni stò “ficcanasando” negli episodi passati più significativi: i successi, le gratificazioni, le persone che hanno camminato a mio fianco, si alternano a periodi più complessi, che hanno “dato da fare” e per questo sono stati preziosi.

Questo percorso a ritroso è utile per prendere forza dai miei errori, focalizzare la mia attenzione su ciò che voglio e continuare il mio cammino un pò più “cresciuta”!

Continua a leggere