Libri utili

internet nuovo mondo 1Internet un nuovo mondo Costruiamolo di Domenico Geracitano

Questo libro è uno stimolo per tutti coloro che intendono comprendere meglio l’importanza che riveste il mondo virtuale per la nostra società. Racconta dei cambiamenti che l’avvento di questa nuova era porta con sé. L’approccio virtuale ha completamente modificato il nostro modo di comunicare, ci troviamo di fronte alla necessità di aumentare la nostra consapevolezza e competenza per poterla trasferire ai nostri figli. Ho conosciuto l’autore del libro nel corso di una formazione e credo che sappia trattare questo tema in modo semplice e competente. Consiglio vivamente di partecipare alle conferenze sull’argomento in questione, che organizza sul nostro territorio.

 

                         Reality Transurfing – la trilogia dei bestseller di Vadim Zeland

trilogia-transurfing

 

 

 

 

 

 

 

Lo spazio delle varianti: “Quello che voglio raccontarvi non lo avete mai né sentito né letto. Preparatevi quindi a sorprese tanto straordinarie quanto piacevoli!”

Il fruscio delle stelle del mattino: “Coloro che hanno deciso di mettere in pratica il Transurfing hanno provato una sensazione a metà tra lo stupore e l’entusiasmo”.

Avanti nel passato: “Mettere in pratica i principi del Transurfing non solo vi persuaderete da soli che funzionano, ma farete anche molte scoperte interessanti, di cui non sospettavate nemmeno l’esistenza”

Ho messo il commento dell’autore in corsivo accanto ai titoli dei libri che compongono la trilogia come tracce generali dei contenuti.

Questa trilogia rappresenta una lettura adatta a tutti, nel senso che non contiene temi specifici solo per genitori, ma necessita di una mente aperta e desiderosa di ampliare i propri orizzonti, (se costoro sono anche genitori ancora meglio!). Tentare di organizzare una sintesi per ognuno di questi libri è un’impresa riduttiva trattandosi di un percorso di consapevolezza e di interpretazione della realtà nel quale ognuno si può collocare in base alla propria ricerca personale…

Buon viaggio “surfando” tra lo spazio delle varianti in cui sono custoditi gli scenari possibili della vostra vita…

 

pnl-con-bambini 2

“Guida per i genitori: PNL con i bambini” di Eric de la Parra Paz

Una guida che fornisce spunti nuovi e interessanti per accrescere sicurezza e fiducia nei nostri bambini e comprendere la “personcina” che sta crescendo davanti ai nostri occhi. L’autore, sostiene che “essere genitori significa offrire ai figli la libertà di essere se stessi”; mi sembra una definizione magnifica da porsi come mission. Il libro propone sezioni teoriche e pratiche, per permettere al lettore di approfondire la conoscenza dei propri figli e imparare a comunicare al meglio con loro. In breve, la PNL è una metodologia basata sulla convinzione che le strategie efficaci di pensiero possono essere identificate, assunte e utilizzate da chiunque lo desideri. I concetti e le metodologie proposti, infatti, sono facilmente comprensibili, e applicabili, anche per chi si avvicina per la prima volta alla PNL e ai suoi principi. Il libro mi ha stimolato a considerare il processo di crescita dei miei bambini da un’altra prospettiva, con sfumature affascinanti. Lo consiglio a chi ogni giorno s’interroga su come essere d’esempio per i propri figli e su quale sia il modo migliore per comunicare con loro, per renderli persone positive e propositive verso la vita.

30.3.2013

libriVi segnalo, con un breve commento, alcuni libri che ho letto, i più interessanti e utili per aggiornare, mettere in discussione, rivedere, migliorare… l’approccio educativo. 

Sarà mia cura mantenere questa pagina aggiornata!

Buona lettura!       

 

 

intelligenza emotiva“Intelligenza Emotiva per un figlio” di John Gottman

La prima parte del libro è un pò “tecnica”, ma poi si modifica in un discorso più fruibile. Si parla della capacità di gestire le proprie emozioni e della possibilità di acquisire e perfezionare questa capacità. Un genitore, attraverso l’empatia, può diventare un buon allenatore emotivo per suo figlio, insegnandogli a non farsi sopraffare dalle emozioni, ma a riconoscerle e gestirle. Un’attenzione particolare che ha lo scopo di allenare emotivamente i figli perché abbiano maggiori possibilità di successo nella vita: rapporti migliori con gli amici, minori problemi comportamentali e meno reazioni violente.

Anche i figli emotivamente allenati sono tristi e si arrabbiano in situazioni difficili, ma hanno una maggiore capacità di ritrovare la calma, di gestire la frustrazione e di riprendersi dalle delusioni.
Il punto di partenza è il rispetto verso i sentimenti dei propri figli, sentire e ascoltare quel che provano, il rispetto da ambo le parti come base della comunicazione tra genitori e figli. Questo non significa che i genitori non devono esercitare alcuna disciplina nei confronti dei loro figli, porre dei limiti è necessario, ma mentre non tutti i comportamenti sono accettabili, tutti i sentimenti lo sono. I genitori devono porre limiti agli atti dei figli, ma non alle loro emozioni o ai loro desideri.

 

il bambino è competente

“Il bambino è competente” di Jesper Juul

E’ stata una lettura illuminante!
Libro che consiglio ad ogni genitore, perché parte da una teoria apparentemente rivoluzionaria: il bambino è competente e ciò che fa lo fa perché ritiene sia la cosa più giusta da fare in una precisa situazione e perché è spinto dalla precisa volontà di collaborare. Dal momento della nascita è una persona, nel senso più pieno del termine; possiede cioè la capacità innata di comunicare ed interagire con le persone che si prendono cura di lui, e di dare a noi genitori le lezioni di cui abbiamo bisogno per conquistare le competenze che servono.

Un percorso che necessita di riconoscere ai bambini pari dignità rispetto alla nostra. Cosa tutt’altro che facile se, come spesso accade, non se n’è fatta esperienza diretta nella famiglia in cui siamo nati, e che richiede in questo caso un forte impegno. Con lo stile che lo caratterizza, Juul non offre soluzioni preconfezionate e pronte per l’uso ma molti esempi concreti. “Il bambino è competente” è un libro che va meditato e riletto, ed impone con prepotenza a genitori e a tutti gli educatori, profonde riflessioni ed esami di coscienza, accompagnandoli lungo un percorso introspettivo per una revisione critica dell’educazione ricevuta.
Capitolo chiave quello sull’autostima e sulla fiducia in se stessi.
In estrema sintesi, autostima è la conoscenza e l’esperienza di quello che siamo e si riferisce a quanto conosciamo noi stessi, significa “mi sento bene, ho un valore perché esisto!”.
L’autostima è una colonna portante della nostra esistenza per non essere in continua lotta con i sensi di colpa e l’autocritica.
La fiducia in se stessi è cosa diversa e si acquisisce col tempo. “E’ la misura di ciò che riteniamo di essere in grado di fare, di quanto pensiamo di essere validi e si riferisce a ciò che riusciamo a realizzare. Si tratta di una qualità esterna, acquisita”.

 

gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere“Gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere” di John Gray

Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere è un libro divertente, che fornisce un punto di vista originale sulla vita di coppia. L’idea di fondo è semplice: uomini e donne sono diversi, quindi è assolutamente inutile cercare di cambiarsi a vicenda. Nessuno dei due sarà in grado di farlo, è invece, possibile avvicinarsi e capirsi.

Nel libro vengono descritti i meccanismi da cui nascono quei piccoli malintesi quotidiani, conoscerli vi aiuterà a migliorare il rapporto di coppia, ricordandovi che, mentre per l’uomo è importante risolvere i problemi concentrandosi su essi, per la donna è necessario parlarne con qualcuno, manifestando il suo stato d’animo.
Stupisce come le reciproche necessità si compensino: l’uomo ha bisogno di sentirsi utile, la donna di sentirsi amata. Quando la donna è infelice si alimenta la paura più grande dell’uomo: non essere all’altezza  Comprendere le differenze di genere è utile anche per svolgere in modo più efficace il ruolo di genitore. Lo consiglio a tutti: coppie in crisi, coppie nuove, uomini e donne single o anche a tutti coloro che stanno per arrendersi!

 

... e i bambini dal cielo

“Gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere…e i bambini dal cielo” di John Gray

Questo libro parte da un presupposto elementare: così come gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere, i bambini, semplicemente, vengono dal cielo. Per questo motivo sono naturalmente buoni. Affinché possano sviluppare le capacità necessarie a crescere e vivere sereni, basta stimolare in loro il naturale istinto di compiacere i genitori.

Gray illustra “l’educazione positiva”, i modelli educativi che prevedevano la paura della punizione come stimolo per la crescita del bambino, infatti, risultano oggi sorpassati e soprattutto dannosi. Molto più efficace è motivare i figli attraverso “ricompense” adeguate. E’ una guida per i genitori, contiene dei consigli pratici e efficaci per comprendere i principi del metodo educativo positivo, come ridurre la resistenza e  favorire l’arrendevolezza nei bambini.

Una metodologia efficace per fare in modo che i bambini sviluppino la capacità di perdonare, il senso della condivisione, il saper attendere la gratificazione, l’autostima, la pazienza e la perseveranza, il rispetto per il prossimo e per se stessi. Gray ci descrive così un modo tutto nuovo di essere genitori, finalizzato allo sviluppo di tutte le potenzialità dei figli in ogni fase della loro crescita.

 

il segreto dei temperamenti umani“Il segreto dei temperamenti umani” di Rudolf Steiner

Una lettura interessante per arricchire il modo di vedere gli aspetti della nostra personalità e di quella dei nostri cuccioli.

Rielaborazione di un pedagogo di tre conferenze del 1909 di Rudolf Steiner che presentano i diversi aspetti dei quattro temperamenti umani, validi per la scuola e per la vita. Sanguigno, collerico, malinconico e flemmatico: sono i quattro temperamenti attraverso i quali l’anima umana manifesta se stessa nella vita sulla terra. Ogni individuo li porta in sè tutti, ma uno solo dei quattro dà il tono fondamentale al suo carattere. La scoperta del temperamento individuale è di fondamentale importanza anche per l’educazione scolastica.